09/06/17

5 serie tv interrotte che ho amato - 5 Cose Che #16


Buongiorno, miei carissimi lettori affezionati - quali? 
Oggi è venerdì, quindi rieccomi con la rubrica "5 Cose Che", indetta da TwinsBooksLovers
Ogni venerdì ci impegniamo - io non tanto - a pubblicare una lista di cinque cose, che decidiamo in anticipo tramite l'apposito gruppo su Facebook, e quest'oggi abbiamo deciso di parlare di un argomento molto angosciante, ma che allo stesso tempo mi sta parecchio a cuore: le serie tv interrotte che abbiamo amato, e che avrebbero meritato di vedere una degna fine. Quindi eccovi la mia lista. Già mi girano. 

#1: Selfie 



In pochi conoscono il gioiellino di serie che è stata "Selfie", e immagino sia anche il motivo per cui ha fatto la fine che ha fatto. Ho potuto goderne per solo una stagione, e ragazzi, quanto era bella. Dal titolo immaginerete che il tema centrale erano i social media, forse anche troppo demonizzati per i miei gusti, ma credo ch in realtà gli scrittori volessero concentrarsi più sui casi estremi - e abbastanza reali, credo - delle cosiddette webstar, le cui vite non sono poi così perfette di come vogliono farle sembrare. È il caso di Eliza, personaggio interpretato magistralmente dalla mia amata Karen Gillan, che per quanto sia riuscita a farmi ridere è riuscita anche a farmi piangere. E poi la sua chimica con Henry, interpretato da John Cho, era una cosa meravigliosa. Mi mancano ancora, anche se ormai sono passati un paio d'anni, da quando mi hanno lasciata.

#2: My Name is Earl 




"My Name is Earl", invece, credo manchi un po' a tutti. La sua cancellazione è stato il mio primo trauma, in fatto di serie tv. Quando lo guardavo ero ancora abbastanza nuova al mondo seriale, e non avrei potuto immaginare che una serie potesse essere interrotta così, proprio quando è sul più bello. Una perdita gravissima.



#3: Galavant 




 Anche la cancellazione di "Galavant" l'ho presa un po' come un affronto personale. Era una serie tv originalissima, divertentissima e con un format mai visto. Voglio dire... una serie tv comica ambientata nel medioevo e sottoforma di musical? Quando mai si è vista? Beh, immagino che non la vedremo mai più.



#4: Faking It 




 Più andiamo avanti con la lista, più le cose si fanno serie - HAHAHA, l'avete capita? Dio, sono terribile.
"Faking It" parlava di Amy e Karma, migliori amiche fin da piccole e inseparabili. Peccato che Amy sia segretamente innamorata di Karma. E peccato che Karma decida di fingere di essere fidanzata con Amy, in modo da guadagnare popolarità nel loro liceo super politically correct. Era solo un teen drama, è vero, come tanti altri - quindi pieno di cliffhanger sconvolgenti e dolore adolescenziale - però allo stesso tempo era diverso. Diverso perché abbracciava una diversità che nei teen drama è particolarmente carente. Infatti, "Faking It" parlava di temi come l'omosessualità, la bisessualità, l'intersessualità - se non sapete cosa sia, cercatela - e la transessualità, il tutto affiancato dai bisticci tra adolescenti che tutti noi amiamo. Ed è stato un colpo al cuore, per me, vederla interrotta così brutalmente. Ho bisogno di sapere come finirà. Ho bisogno di sapere che Amy starà bene.


#5: SENSE8!!!!!!!!! 



Parlando di tematiche importanti... NETFLIX, SI PUò SAPERE CHE CAZZO COMBINI!?!?!?!? 
Il meglio/peggio me lo sono lasciato per la fine, ovviamente. E sapete qual è la cosa divertente, in tutto questo? Che non sapevo su cosa scrivere il quinto punto. Cioè: quando sono entrata nel gruppo di 5 Cose Che e ho visto qual era il titolo per questa settimana, ho pensato subito alle prime quattro serie della lista, ma poi mi sono domandata: "e adesso al quinto punto che ci metto?" Beh, il giorno dopo Netflix ha deciso al posto mio. Se volete sapere quanto sono devastata, per via di questa cancellazione, vi rimando al post che ho scritto a riguardo - QUI.
Ma noi sensates non abbiamo smesso di lottare, non solo perché questa serie è importante per noi, ma perché crediamo che sia importante per il mondo, e che debba essere vista da tutti. 
Sensates o meno, se ve la sentite di darci un aiuto a salvare questo gioiello, vi chiedo gentilmente di firmare questa petizione. Potrebbe servire oppure no, ma di sicuro non costa niente provare. C'è anche da dire che abbiamo una guerra in corso su Twitter, quindi se volete potete unirvi a noi usando l'hashtag #BringBackSense8. Lo apprezzeremmo molto. E nonostante la serie sia stata interrotta, consiglio a tutti di vederla lo stesso, perché è davvero, davvero, davvero importante. 


E per oggi chiudo qui! Quali sono le vostre serie tv interrotte del cuore? Quanto avete sofferto, quando ve le hanno tolte? 


Firmato: la vostra devastata HateQueen di quartiere.


10 commenti:

  1. Di queste serie conosco solo Sense8 la quale però non mi ha colpito, ma ho sentito che a molti è dispiaciuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era una serie umanamente molto importante.

      Elimina
  2. Io e le serie ultimamente non ci vediamo spesso...queste infatti non le conosco

    RispondiElimina
  3. Selfie!
    E' anche nella mia lista, sono d'accordo con te, l'hanno conosciuta in pochi ma meritava decisamente una seconda possibilità di fama

    RispondiElimina
  4. My Name is Earl è stata interrotta? Non lo sapevo! Ricordo che lo guardavo su italia1 e a un certo punto era ricominciato (la solita programmazione strampalata di mediaset) ma a questo punto, probabilmente il motivo era che non proseguiva. Peccato, perché mi aveva sorpreso piacevolmente e la seguivo assiduamente.
    Sense8 è nella mia wishlist, ed ero indecisa se cominciarla visto che ho saputo che è stata interrotta ora... ma le tue parole mi hanno riacceso la curiosità, dunque penso che rimedierò presto a questa mancanza... sperando che nel frattempo cambino anche idea! Poi da Netflix non me lo aspettavo, insomma, da canale indipendente con una videoteca così fornita, che fastidio ti da una serie?

    RispondiElimina
  5. Riguardo a Sense8 ci sono rimasta di cacca pure io, non la seguivo ma i pareri letti in giro mi avevano convinta ad iniziarla. La inizierò comunque, al più presto, sperando ci ripensino, senza prese in giro. Ho visto il post di prima su facebook "alla nostra famiglia di Sense8"...ma dai xD

    RispondiElimina
  6. Pensavo di essere l'unica ad aver visto e seguito con entusiasmo Selfie..in realtà l'unica a fonoscerla in generale! Una serie Tv leggera e divertente portando comunque alla luce riflessioni importanti sulle priorità e sul ruolo che i social hanno al giorno d'oggi..ma ancora di più ho adorato Eliza e Henry come accopiata, così come Gillan e Cho..mi è appena venuta voglia di rivederla! *-*

    Faking it devo invece ammettere che non mi è troppo dispiaciuto fosse interrotta: mi piaceva da matti, ma dopo una prima stagione incredibile e originale, ha iniziando a cadere nella banalità e ho perso parecchio entusiasmo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mamma..perdona il caos tra verbi, tempi, copule e gerundi..è tardi e sono stanca, spero si capisca comunque xD

      Elimina
  7. v-visitors! per chi l'ha vista, l'hanno interrotta in modo davvero pessimo, nel momento in cui tutto si faceva davvero interessante!

    RispondiElimina
  8. QUANTO CAZZO STO PIANGENDO PER SENSE8.
    La mia vita non ha più un senso.
    Mi è dispiaciuto un sacco anche per Faking it ç___ç dopo quel finale! AAARGH

    RispondiElimina