02/06/17

5 creature fantastiche preferite - 5 Cose Che #15




Ok. Sì, esisto ancora. 
Il mio ultimo post su questo blog è del 19 Aprile, mentre l'ultima volta che ho partecipato a questa rubrica è stata il 2 Dicembre del 2016. Sono mesi, ragazzi, MESI, che non mi faccio vedere. Quindi sì, un po' schifo lo faccio. 
Quando sarà finita la sessione estiva mi cimenterò in un post vero e proprio, in cui vi racconterò un po' di cose che sono successe durante la mia assenza, i piani futuri che ho per questo blog e quelli passati che non sono andati a buon fine. Nel frattempo, ho pensato di partecipare di nuovo a questa rubrica, giusto per dare una spolverata al mio angolino e non farlo ammuffire. 
Vi ricordo che l'iniziativa "5 Cose Che" è stata indetta da TwinsBooksLovers, e che sul loro blog potrete trovare risposta a ogni domanda che potrebbe venirvi a riguardo. Questa settimana si parla di creature fantastiche, che specialmente durante la mia infanzia erano per me molto importanti. Anche se devo dire che le mie preferite sono cambiate PARECCHIO, da allora.


#1: Mostri marini/lacustri 

 


Che siano mostri marini o lacustri, serpenti acquatici o piovre giganti, non m'interessa: basta che siano grossi e terrificanti. Sono ormai alcuni anni che mi lascio affascinare sempre di più dalle leggende che circolano intorno a queste creature misteriose, e mi piacerebbe leggere e vedere più storie di qualità che li riguardano. Non nego che mi piacerebbe anche scrivere qualcosa a riguardo, un giorno, ma non credo che ne sarei capace. Chi lo sa. 
(P.S. quanto cazzo è figa questa illustrazione? È di un artista nostrano, Giovanni Moroni. Lo trovate su Facebook e Twitter, e lavora anche su commissione! Fate un salto sulle sue pagine e supportatelo con qualche like, se vi va!) 





 

 

 

 #2: Banshee 

 


Le banshee sono creature che mi hanno affascinata sempre, anche da piccolina. Diciamo dal momento in cui ho letto la loro definizione, ecco. Sì, ho sempre avuto dei gusti un po' macabri, lo ammetto. 

Sono descritte come creature femminili, a volte belle e giovani e a volte anziane, che si aggirano nei dintorni delle case che ospitano persone in procinto di morte. Hanno gli occhi arrossati dal pianto continuo e a volte vengono avvistate mentre lavano i panni della persona morente. Si tratta di creature di origine gaelica. 












#3: Sirene 

 


Che ve lo dico a fare? A chi è che non piacciono le sirene, scusate? Da piccola volevo anche diventarne una. 
Devo dire che sono abbastanza confusa a riguardo, perché di recente ho imparato la distinzione tra le "mermaids" e le "sirens" che, a quanto pare, sono due miti completamente diversi che sono stati uniti. Le mermaids erano metà donne e metà pesci, ma non cantavano - a quanto pare - mentre le sirens erano... metà donne e metà uccelli, e da bravi uccelli, cantavano. Io adesso non so quali fossero le sirene di Ulisse, ai tempi, e come fossero raffigurate, ma direi che scelgo l'ibrido: adoro queste figure di donne con la coda di pesce che cantano per attirare e annegare i malcapitati. Che andasse a farsi fottere la Sirenetta, io voglio le sirene di Harry Potter - scherzo, adoro anche il cartone della Sirenetta. Comunque sì, non ci posso fare niente, tendo sempre a innamorarmi delle creature malvagie. Non giudicatemi. E anche qui, trovo che non ci siano abbastanza belle storie incentrate soprattutto su questi personaggi. Magari potrei scriverne una io che comprenda sia le sirene che i mostri marini... ma poi dubito che sarebbe bella.


#4: Streghe 

 


Anche le storie sulle streghe cominciano a scarseggiare, anche se devo dire che l'anno scorso ho letto un paio di libri niente male - che ho anche recensito su questo blog. Se vi interessa dargli un'occhiata, sono Ibrido, di Isa Thid, e Dopo cinquecento anni, di Valentina Capaldi, che tra l'altro tratta alla perfezione anche le prossime creature nella mia lista.  












 

 

#5: Demoni 

 


E niente, è ufficiale, sono una Bestia di Satana. Non c'è neanche una creatura, in questa lista, che possa reputarsi anche minimamente buona. Adesso smetterete di leggermi, mi segnalerete e mi ritroverò la polizia davanti casa. 
Però sul serio. Dai. Chi è che non è almeno un pochetto affascinato dal lato oscuro, ogni tanto?
(Sì, vabbè, un conto è ogni tanto e un conto è SEMPRE, mia cara HateQueen... che già il nome è tutto un programma.)
Come vi dicevo, il tema dei demoni è trattato grandiosamente nel libro di Valentina Capaldi, ma vi consiglio caldamente anche Cambion, di Veronica Riga, che parla prevalentemente di mezzi demoni e mezzi angeli. Poi vabbè, ci sono sempre Supernatural e Shadowhunters, ma quelli ormai li conoscono tutti! 












E per oggi direi che ho finito! Che ve ne pare dei miei cinque mostriciattoli? Quali sono i vostri preferiti? Avete qualche libro da consigliarmi, che tratti una o più di queste creature? Fatemi sapere nei commenti! 

Firmato: la vostra demoniaca HateQueen di quartiere.

8 commenti:

  1. Le sirene sarebbe davvero bello incontrarle

    RispondiElimina
  2. Più che creature i tuoi sembrano tutti mostri :D! Non penso di voler incontrare questi esseri! :)

    RispondiElimina
  3. E io che pensavo di trovare gli unicorni nella tua lista...xD
    Date che, come dici tu, ogni tanto ma proprio ogni tanto, rimango anche io incuriosita dal lato oscuro delle cose, le Banshee affascinano molto anche me, sono un po' una versione dark delle fate.
    Ecco, dato che scarseggiano le storie sulle sirene, approvo la tua idea!!! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti i libri sulle sirene che trovo - pochissimi, comunque - mi sembrano cagate pazzesche, tra l'altro :c

      Elimina
  4. Non mi sono affatto stupita, cara! XD Mi ha stupito invece il cambio di grafica del blog: poi vado a spulciare ogni angolino! ^^
    Abbiamo in comune le sirene (l'illustrazione che hai scelto è fantastica) e non sapevo questa distinzione tra mermaids e sirens :P
    Le Banshee sono affascinanti anche secondo me, ma ci sono pochissime opere che riguardano queste creature: le ho trovate in un libro ("Dentro il Silenzio" di Beira Raven) e in un anime ("Hakushaku to Yousei" che non mi è piaciuto).
    Di libri coi demoni ce ne sono un sacco! E anche di streghe c'è abbastanza scelta (mi vengono in mente "Styrx" di Connie Funari, "Una grande e terribile bellezza" di Libba Bray), ma di libri con creature marine/lacustri... non ne ho la più pallida idea! Forse libri sul mostro di Loch Ness? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Darò sicuramente un'occhiata ai libri sulle streghe che hai citato! *_* Grazie!

      Elimina