10/06/16

I 5 peggiori film tratti da libri - 5 Cose Che #4





Questo post sarà pubblicato a un'ora decente, ma con voi voglio essere onesta: in questo momento è l'una di notte, e non sono neanche lontanamente intenzionata ad andare a dormire di qui a poco. Un'oretta fa ho finito di leggere "Tredici", di Jay Asher - lettura non programmata, ma necessaria - e tre giorni fa ho finito di leggere "Nico, Alice e l'isola del drago" di Marcella Cassani, di cui presto - domani, immagino - arriverà una recensione. Oggi, però, è tempo di rubriche. Oggi è venerdì, e quindi rieccomi con "5 Cose Che", iniziativa indetta da quelle fike di TwinsBooksLovers. Ogni venerdì, come si era capito, ci mettiamo tutte d'accordo e pubblichiamo una lista di cinque cose, che possono essere libri, film, persone che programmiamo di uccidere... e questa settimana ci occupiamo dei cinque peggiori film tratti dai libri! È stato nel mio primo post su questo blog, se non mi sbaglio, che vi ho detto quanto odio lo "Shining" di Kubrick... e ora cercherò anche di spiegarvi il perché. 


#1: Shining - Kubrick




In molti penseranno: "chi sei tu per criticare StAnLeY kUbRiCk IL MAGNIFICO?" La risposta è che non sono proprio nessuno. Ciò non toglie che Kubrick mi stia sul cazzo.
Non perché faccia film che non mi piacciono - non ho gradito "Shining" e "Arancia Meccanica", ma mi è gustato "Full-Metal Jacket". Oltretutto di cinema so poco e niente, ma so che LUI è uno dei registi più amati ed elogiati di tutti i tempi, perciò oh... rispetto. A modo mio.
Qui però parliamo di terribili adattamenti e "Shining" È un terribile adattamento. Mi dispiace. Lo è e basta.
Lo è perché semplifica tutta una complicata vicenda fino alle ossa e trasforma i suoi protagonisti in nientepopodimeno che sagome di cartone. Jack Torrance è pazzo e basta, e impazzisce perché è pazzo e perché è Jack Nicholson, e Jack Nicholson ha da impazzì o non se ne fa gnente. Wendy è insopportabile e sa solo urlare. Danny è... che cazzo è Danny? Cosa credi che tu sei, un Jedi, che muovi così con tuo ditino? E poi scene tagliate che sarebbero state spettacolari - oddio, visti gli effetti speciali dell'epoca non tanto - finale completamente diverso, caratterizzazione completamente diversa... una cagata pazzesca. Mi ha fatto venir voglia di farmi novanta minuti di pianti. La cosa peggiore è che sono fra le tre persone al mondo che la pensano così: io, lo Zio King e il terzo lo devo ancora trovare, per poi potergli stringere forte la mano.



#2: Non buttiamoci giù - Pascal Chaumeil



Qui invece posso dire quel che cazzo mi pare perché il regista non è nessuno e non se lo incula nessuno: questo film mi ha fatta proprio incazzare. Quando ho visto il casting ero tipo "OMMIODDIO AARON PAUL CHE FA JJ, YES, PLEASE" e anche gli altri mi parevano piuttosto perfetti - a parte Jess che porca puttana chi è 'sta fighetta? La vera Jess l'avrebbe presa a pugni in faccia!
Questo regista ha distrutto ogni singola scena divertente del libro, ha distrutto i personaggi - in realtà ha distrutto solo Jess - ha distrutto la storia con tutti i suoi significati e, come se non bastasse, HA ANCHE VOLUTO INFILARCI L'INCIUCIO AMOROSO, IL MOTIVO LO SA SOLO LUI.
Odio, odio, odio, odio. Ma da quello che ho capito proprio non ci si riesce, ad avere una buona trasposizione di un libro di Hornby. Immagino che per risparmiare il mio povero fegato eroso eviterò di vedere tutti gli altri. (Comunque madonna santa, non faccio altro che parlare di questo libro... capite quanto la sua lettura sia essenziale!?)



#3: Shadowhunters, Città di ossa - Harald Zwart



Allora. Ragazzi. (Questa sono io che mi siedo a tavola con chiunque abbia diretto 'sto scempio.) Shadowhunters c'ha una storia semplice che più semplice non si può. Shadowhunters è una cazzo di saga YA. È elementare. Gli eventi e i personaggi sono tutti così basilari e voialtri eravate partiti così bene... perché nella seconda metà del film avete dovuto scagazzare su ogni cosa che amo?
Cast quasi perfetto - Jace e Clary erano esattamente come me li ero immaginati e Simon era stupendo perché cazzo... Robert Sheehan, vogliamo mette!? Le location. Le location erano PERFETTE. OGNI SINGOLO SET ERA COME DOVEVA ESSERE. Ma no. Hanno dovuto sputtanare il cattivo, hanno dovuto cambiare radicalmente tutta la trama, HANNO DOVUTO SVELARE UN PLOT-POINT CHE SAREBBE VENUTO FUORI SOLO NEL TERZO LIBRO, IN MODO DA RENDERE I FILM ANCORA PIù COMMERCIABILI. Sono uscita da quella sala delusa e allibita, così come tutti gli altri lettori. Chissà perché il progetto è stato abortito, poi...



#4: Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino - Uli Edel



Il libro mi era piaciuto veramente tanto, me l'ero - come si suol dire - magnato, proprio. Adoravo la voce della scrittrice, adoravo la sua schiettezza, adoravo tutto quel realismo - dopotutto non poteva essere altrimenti, trattandosi di una storia vera.
Il film non sono neanche riuscita a finirlo. Attori pessimi - ho sentito che nessuno di loro era un attore, ma si trattava di ragazzini raccolti per strada, E SI VEDE - e noia pazzesca. Un vero spreco. Bah.











#5: Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve - Felix Herngren



Tra tutti gli adattamenti che ho menzionato, questo è forse il meno peggio. Ricordo di essermelo visto da sola in un cinema all'aperto, emozione alle stelle. E non è che io l'abbia odiato, dire così non sarebbe giusto. Solo che quando è finito non ero contenta, non ero soddisfatta. Non saprei neanche spiegare bene il perché.
È stato come se vedere le varie scene sullo schermo le privasse di qualcosa, le spogliasse di una comicità che forse funzionava meglio su carta. Non ricordo troppo bene quanto fosse accurata la trama, ma credo che alla fine non si fossero discostati più di tanto.
Però boh. Sono uscita dal cinema con in testa un grande BOH.
Mi spiace se non sono riuscita a motivarvi meglio la mia scelta. Forse di motivi non ce ne sono. Forse sono una lagna e basta. 






Firmato: la vostra capricciosa HateQueen di quartiere.

17 commenti:

  1. Oddio, questo post m'ha fatto morire :°D In realtà ho visto solo Shining dei film che hai elencato, ma degli altri ho letto i libri e a questo punto sono anche felice di non aver visto i film! E concordo su Shining (a me, in tutta sincerità, ha fatto cagare anche Arancia Meccanica)

    RispondiElimina
  2. Io ho capito kubric solo dopo aver dato l'esame di Storia del cinema all'università ❤️, e dopo averlo visto tre volte ora Arancia Meccanica lo reputo un capolavoro (al contrario del romanzo da cui è tratto). Per Shining in parte ti dò ragione, per lo snaturento di trama e personaggi, fossi stato Jack Torrance alla Wendy del film l'avrei uccisa nei primi quindici minuto di film XD

    Per I ragazzi dello zoo di Berlino sono d'accordo, ero indecisa fino all'ultimo se metterlo al 5 posto o no, ma non ricordavo bene i motivi per cui mi avesse deluso. Sicuramente ero incacchiata per la scelta dell'attrice protagonista, totalmente inadatta al ruolo!
    Gli altri non li ho nè visti nè letti e mi astengo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il romanzo di "Arancia Meccanica" ce l'avevo ma alla fine è rimasto lì per così tanto tempo che l'ho venduto a una libreria dell'usato. XD

      Elimina
  3. Quindi ora devo aggiungere "Non buttiamoci giù" alla mia wishlist? XD Okay, vado a leggermi la trama e vedo ;)
    Riguardo a "Noi i ragazzi dello zoo di Berlino" ci avevo fatto un pensierino anch'io, perché il libro è uno dei miei preferiti e il film niente di che. Mi ha solo schifato vedere certe scene realmente, ma non mi ha suscitato le stesse intense emozioni. Poi ora che ho letto il tuo commento mi è venuto in mente che avevo notato anch'io qualcosa di blando nella recitazione... non erano del mestiere, ecco perché!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti interessa la trama direi proprio di sì, leggilo! Hornby mi ha illuminata.

      Elimina
  4. Concordo pienamente su Shining! Il libro l'ho letto anni dopo aver visto e il film e lì ho capito che fino ad allora mi ero persa un sacco di cose. Ahahah Shadowhunters l'avevo proprio rimosso...forse perchè nella mia mente è stato soppiantato dalla serie che, dal mio punto di vista, è ancora più terribile. Almeno nel film, come hai detto tu, il cast si salvava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro nella serie tv fanno cagare Jace e Clary! Magnus va bene sia nel film che nella serie tv, ma i fratelli Lightwood nella serie sono molto più azzeccati e simili a come me li ero immaginati! Simon come Magnus mi è andato bene in entrambi.
      VALENTINE NON L'AZZECCANO MAI.

      Elimina
  5. Mi hai fatto venir voglia di leggere "Non buttiamoci giù"!! Di Shadowhunters invece vorrei iniziare la serie tv

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La serie tv è un po' meglio secondo me! Gli attori di Jace e Clary li preferivo nel film, ma tutto il resto è meglio. Alec del film non si poteva vedere! Certo, anche nella serie tv ci sono dei cambiamenti, ma confido che tutto verrà recuperato e la trama non verrà stravolta. Anche il Valentine della serie tv non mi è piaciuto!
      Adesso però comincio a sentirmi un po' a disagio perché ho rotto a tutti con Nick Hornby e poi se non piace è colpa mia! :'c

      Elimina
  6. Wow! Tu sì che sei severa. Grande! :)
    Io quando recensisco penso sempre di essere troppo buona con i giudizi xD mi piacerebbe tanto riuscire ad esprimere il mio disappunto come hai fatto tu.
    Molti di questi film non li ho visti e quelli che ho visto non ne ho letto il libro, quindi non potrei dirti se sono o meno d'accordo - eccezion fatta per Shadowhunters che proprio NO! D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È che quando una cosa mi fa incazzare perdo completamente la ragione! A volte diventa un problema, non è proprio un gran pregio! XD

      Elimina
  7. Di Kubrick ne ho visto qualcuno di film, secondo me va capito e io non l'ho fatto!! xD Magari non c'è niente da capire eh! Di Shining non ho letto il libro ma dopo aver visto il film non ho gridato al capolavoro!! Nick Horny è un autore che vorrei affrontare al più presto, Non buttiamoci giù e Alta fedeltà sono in cima alla lista...mi terrò alla larga da questo film!! Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve è la mia prossima lettura, la tua opinione sul libro mi ha incuriosita ancora di più, solo una volta letto deciderò se vedere o meno il film! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me quello del centenario non è un film da evitare a tutti i costi, dopo aver letto il libro si potrebbe anche guardare, per lo meno per curiosità!

      Elimina
  8. "Shadowhunter"...vabbè lasciamo stare. "Shining" visto una vita fa e mi è piaciuto ma non ho mai letto il libro. Degli altri non ho ne letto il libro ne visto il film...purtroppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film di "Shadowhunters" ha fatto schifo a tutti proprio. Anche a chi non ha letto i libri, mi è parso. XD

      Elimina
  9. Ho visto solo il film Shining (e ho brutti ricordi) ma non ho letto il libro e degli altri nè film, nè libro.

    RispondiElimina